Attraverso la storia della matematica by Attilio Frajese

By Attilio Frajese

Show description

Read or Download Attraverso la storia della matematica PDF

Best italian_1 books

Naming the Rose: Eco, Medieval Signs and Modern Theory

Literary examine on Eco's The identify of the Rose

Additional info for Attraverso la storia della matematica

Sample text

Non c’è in tutta la letteratura latina un poeta che abbia sentito l’amicizia con l’intensità con cui l’ha sentita Marziale, e abbia saputo esprimerla con altrettanta sincerità e candore. Lette dopo gli epigrammi di Marziale, come ci sembrano fredde e convenzionali le odi di Orazio a Mecenate, con tutte le loro effusioni e le promesse (letterarie) di accompagnarlo, se necessario, in capo al mondo119! Solo in Catullo c’è un’eguale intensità e un eguale candore120. Ma nel poeta veronese non troviamo quella varietà di accenti e di situazioni che troviamo nel poeta di Bilbili.

Stertinio Avito lo ammirò tanto, da collocare il suo busto nella propria biblioteca184. Perfino i centurioni, accampati in terre lontane e impegnati in guerre difficili, leggevano con interesse Marziale185. La fama del poeta aveva raggiunto anche i paesi soggetti a Roma: a Vienna186 lo leggevano vecchi, giovani, fanciulli e fanciulle187; in Britannia gli epigrammi venivano non solo letti, ma anche cantati188. Il poeta esprime qua e là giudizi poco favorevoli sulle sue poesie. Sono nugae, cioè inezie, bagattelle, componimenti di nessun valore, a cui egli si dedica per occupare la sua giornata.

166 E il carme sulla morte della cinghiala e sulla nascita del cinghialetto, che ci rivela chiaramente l’attitudine del poeta a cogliere il lato buffo (in questo caso tragicamente buffo) di certe situazioni167. Quanto agli Xenia e agli Apophoreta il gran numero di epigrammi è già di per sé indizio di genialità poetica, perché se scrivere un epigramma per un dono può essere facile, diventa difficile scriverne alcune centinaia168. Se poi passiamo a esaminarli singolarmente, più di uno attirano la nostra attenzione: penso a quelli sulla rapa169; sul pettine del calvo170; sulla cassetta per libri171; sul soprabito di pelle172; sulla moglie vecchia173; sul reggiseno174.

Download PDF sample

Rated 4.25 of 5 – based on 31 votes