Antichità giudaiche by Giuselle Flavio; L. Moraldi (ed.)

By Giuselle Flavio; L. Moraldi (ed.)

Show description

Read or Download Antichità giudaiche PDF

Similar italian_1 books

Naming the Rose: Eco, Medieval Signs and Modern Theory

Literary examine on Eco's The identify of the Rose

Extra info for Antichità giudaiche

Example text

La casa editrice resta a disposizione per ogni eventuale adempimento riguardante i diritti d’autore degli apparati critici, introduzione e traduzione del testo qui riprodotto. INDICE DEL VOLUME Introduzione Nota biografica Nota bibliografica Abbreviazioni ANTICHITÀ GIUDAICHE I-X LIBRO I Proemio La Creazione La trasgressione nel giardino Prima discendenza di Adamo Discendenza di Caino Da Adamo a Seth Il diluvio Dio e uomo dopo il diluvio Dall’unità alla dispersione Da Noè le nuove stirpi Noè e i tre figli Emigrazione di Abramo Abramo in Egitto Abramo contro i quattro re per la difesa di Lot Abramo e i figli Ismaele e Isacco Sorte dei Sodomiti Lot e le figlie Abramo a Gerar Nascita di Isacco e fuga di Ismaele Abramo sacrifica il figlio Isacco Morte di Sarra, i figli di Catura Matrimonio di Isacco Morte di Abramo Giacobbe ed Esaù Giacobbe va da Lab ano e ne sposa le figlie Fuga di Giacobbe con la famiglia Lotta con l’angelo e cambio di nome L’incontro con Esaù Arrivo a Sichern: Dina-Simeone-Levi Giacobbe a Bethel, morte di Rachele e di Isacco LIBRO II Esaù e la sua discendenza I sogni di Giuseppe Giuseppe venduto Giuseppe in Egitto Giuseppe interprete di sogni Giuseppe interpreta il sogno di Faraothe Giuseppe e Asenneth Primo viaggio in Egitto Secondo viaggio in Egitto Giuseppe si manifesta Giacobbe e figli in Egitto Politica agraria di Giuseppe Giacobbe adotta i due figli di Giuseppe Premesse all’esodo dall’Egitto Nascita ed educazione di Mosè Campagna di Mosè contro gli Etiopi Fuga di Mosè nel deserto, la sua chiamata e la missione Ritorno in Egitto Le piaghe d’Egitto La prima Pasqua, morte dei primogeniti L’esodo dall’Egitto II transito del mare LIBRO III Inizio del cammino nel deserto: acqua, manna, quaglie Guerra contro gli Amaleciti Incontro di Mosè col suocero Preparazione all’alleanza, manifestazione di Dio, il decalogo I quaranta giorni sul Sinai: legislazione cultuale 1.

Allontanati tutti gli altri «tranne il figlio Tito e due amici», disse: «Tu credi, Vespasiano, di aver preso con Giuseppe soltanto un prigioniero, mentre io sono qui per annunziarti un più radioso futuro; se non avessi avuto questo incarico da Dio, ben conoscevo la legge dei Giudei e come debbono morire i comandanti. Mi mandi da Nerone? E perché? Quanto dureranno ancora Nerone e i successori di Nerone, prima di te? Tu, o Vespasiano, sarai Cesare e imperatore, tu e tuo figlio» (B. , III, 400-402).

Guardando indietro poteva essere contento di come aveva sfruttato i giorni della guerra ormai lontani, nei quali prendeva diligentemente nota di ciò che vedeva e di ciò di cui veniva a conoscenza, come scrive: «Durante tutto quel periodo non vi fu avvenimento che sfuggisse alla mia conoscenza. Registravo, infatti, con cura quello che vedevo accadere nel campo romano, e io solo potevo capire quello che i disertori riferivano» (C A, I, 49). L’opera più grande e celebre che ci ha lasciato Giuseppe è Antichità giudaiche.

Download PDF sample

Rated 4.61 of 5 – based on 39 votes